Razionale degli Eventi



Razionale:  Non solo Covid

Negli ultimi mesi tutti noi abbiamo vissuto un’esperienza che mai avremmo immaginato di fare. Credevamo che le grandi epidemie fossero ormai confinate nei libri di storia o in qualche romanzo, ed eravamo certi che con la moderna organizzazione sanitaria, con le tecnologie e le conoscenze scientifiche raggiunte, avremmo potuto controllare la natura e gli eventi. Ed invece il nuovo virus SARS- CoV-2 ha sbriciolato le nostre certezze ed ha cambiato drasticamente la nostra vita. Il Sistema Sanitario ha dovuto adeguarsi rapidamente alle nuove esigenze assistenziali, l’organizzazione delle attività mediche è cambiata profondamente e a tutti gli operatori sanitari sono state richieste competenze e qualità nuove. In assenza di conoscenze consolidate, si è reso necessario un trasferimento rapidissimo delle esperienze, perché fossero tutte fruibili subito a tutti, anche rinunciando alla consueta prassi valutativa.
L’approccio al paziente con comorbidità è cambiato sia esso un paziente con covid-19 che senza covid-19, ed è cambiato anche per i pazienti con Fibrillazione atriale e TEV.


Vogliamo dedicare la prima sessione dell’evento al COVID 19, proprio per riflettere su quanto accaduto e mettere dei punti fermi la dove le informazioni sono state contrastanti. Il tutto in un’ottica cardiologica-internistica, che consideri anche il ruolo delle comorbidità e la gestione delle complicanze. Approfondiremo anche gli aspetti relativi al rapporto tra gli operatori sanitari ed i pazienti e al contributo delle tecnologie. Ci interrogheremo inoltre su come riorganizzare le strutture sanitarie perché possano essere prontamente e pienamente efficienti in situazioni analoghe a quelle recenti, ma senza penalizzare la normale attività assistenziale e ad un costo sostenibile.


Dedicheremo la seconda sessione dell’evento alle novità in tema di anticoagulanti orali ed in particolare alla sindrome coronarica acuta e l’ictus che sono le patologie cerebrovascolari più frequenti nei Paesi industrializzati, con notevole impatto sulla mortalità, morbidità e risorse socio-economiche. In questo ambito, sono state pubblicate negli ultimi anni importanti evidenze scientifiche che ne hanno rivoluzionato la diagnosi e la terapia. In questo evento esperti del settore si confronteranno sulle ultime evidenze scientifiche portate da diverse classi terapeutiche tra cui i DOAC. Dedicheremo inoltre un ampio spazio alle novità sul paziente oncologico.